Un bando per sostenere azioni innovative nell’ambito dell’invecchiamento attivo e la solidarietà tra generazioni

A presentarlo è la rete del progetto Marche_active@net, promosso da sei Ambiti sociali delle province di Ascoli, Fermo e Macerata, con capofila l’Ats 22 – Ascoli Piceno, e partner il CSV Marche, con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento politiche della famiglia. Il bando, da 54.000 euro di risorse complessive, è rivolto a Odv e Aps, per sostenere progetti sperimentali nei territori dei sei Ats partner. Presentazione on line delle proposte sull’area riservata del sito CSV entro il 28 maggio 2021. Nei prossimi giorni previsto anche un incontro in videoconferenza per illustrare il bando alle associazioni.

ASCOLI PICENO – Favorire lo sviluppo di azioni locali innovative, a sostegno dell’invecchiamento attivo e della solidarietà intergenerazionale, nei territori di 6 Ambiti sociali (ATS) delle province di Ascoli Piceno, Fermo e Macerata, con particolare attenzione ai territori colpiti dal sisma 2016. É l’obiettivo del bando attivato nell’ambito del progetto Marche_active@net, promosso in rete da Ats 22-capofila, Ats 19, Ats 16, Ats 18, Ats 17, Ats 23 e CSV Marche, con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento politiche della famiglia. Rivolto alla partecipazione di organizzazioni di volontariato (Odv) e associazioni di promozione sociale (Aps) marchigiane, il bando mira a sostenere azioni pilota, progettate dalle associazioni e da realizzarsi in sinergia con gli ATS partner di progetto sui rispettivi territori.

Le iniziative, a carattere sperimentale, dovranno essere di supporto al raggiungimento dei seguenti obiettivi:
– La promozione di una cultura dell’invecchiamento attivo lungo tutto l’arco della vita;
– la promozione dell’invecchiamento attivo attraverso un approccio multidimensionale e intergenerazionale;
– il supporto all’assistenza socio-sanitaria e a lungo termine per gli anziani;
– la promozione della prevenzione dei rischi per la salute associati ai processi di invecchiamento;
– la sensibilizzazione dell’opinione pubblica in merito all’importanza dell’invecchiamento attivo e delle sue varie forme;
– la promozione di azioni di advocacy dirette a modificare l’agenda politica territoriale al fine di sottolineare l’utile contributo degli anziani alla società e al sistema economico.

Le risorse complessivamente disponibili ammontano ad euro 54.000,00, e potranno finanziare 2 azioni per ogni Ats, per un totale di 12 progetti finanziabili.
Il testo integrale del bando, con tutti i dettagli su target, documentazione, modalità e procedure tecnico-amministrative, è consultabile nella sezione download allegati (in fondo alla notizia).


La presentazione delle proposte dovrà avvenire on line sull’area riservata del sito CSV Marche (previa registrazione), entro il 28 maggio 2021 alle ore 18.00

Il Centro Servizio per il Volontariato delle Marche e gli ATS partner di progetto forniranno assistenza e supporto per accompagnare le organizzazioni interessate all’elaborazione della/e proposta/e di progetto.
In questo senso, si sta procedendo anche all’organizzazione di una videoconferenza per presentare i contenuti del bando: giorno, ora e modalità di questo incontro on line saranno comunicati nei prossimi giorni.   Per maggiori info contattare: info@marcheactivenet.it. O rivolgersi agli sportelli provinciali CSV di Macerata, Fermo e Ascoli Piceno  

Bando in download a questo link